Isabella Nurigiani

“Ho camminato nel  bosco.  Il mio primo sguardo si è soffermato su un immenso masso di tufo sospeso, vicino c’era una grotta. Mi sembrava il negativo di quel vuoto. In quella pietra vi era forma, variazione e improvvisazione. L'interazione con quella materia mi ha regalato una libertà nuova e mi ha suggerito nuovi modi di ripensare, attraverso l'esperienza dell'immaginazione, l'identità e l'esistenza, il movimento e la stasi, il concavo e il convesso"
Isabella Nurigiani -
"senza titolo"
masso di tufo scolpito cm 130x120x300h
<-opera precedente opera successiva->