Calcata, Opera Bosco, visita guidata domenica 20 giugno ore 10.00

Opera Bosco Calcata

Visita guidata del percorso di nuove istallazioni e dell’ampliamento del Bosco che si sviluppa sul pianoro tufaceo Monticello che si staglia nella Forra della Valle del Treja a Calcata.

Un sito con tracce millenarie, dell’antica cultura degli abitanti di questi luoghi, che trasporta nell’immaginario di scenari e architetture restituiti, metaforicamente, dalle istallazioni di Arte nella Natura.

Percorrere i sentieri di Opera Bosco significa anche immergersi in una ricca biodiversità che evoca le antiche foreste primordiali.       

Calcata-Opera-Bosco-foresta

  Programma

ore 10.00 accoglienza all’ingresso di Opera Bosco, Località Colle, Calcata (Vt) (indicato su Google map)

  • ore 10.30 visita guidata al percorso delle istallazioni e sculture scolpite nelle pareti e massi di tufo, parte integrante del paesaggio
  • ore 13.00 degustazione/aperitivo con prodotti del biodistretto

È disponibile un’area di permanenza dove consumare il pranzo al sacco.

Prenotazione con pretesseramento entro le ore 11.00 di sabato 19 Giugno:

operabosco@operabosco.eu – WA 3282769123

Ingresso con tessera associativa annuale: € 15,00

Ingresso riservato ai soci di Opera Bosco Museo di Arte nella Natura

con tessera ritirata il giorno della manifestazione.

(sono vivamente consigliate scarpe da trekking)


Qui tutto si ribalta; è l’arte che contestualizza la natura!

Opera Bosco Museo di Arte nella Natura nasce venti cinque anni fa dall’esigenza di generare una transizione ecologica nel mondo dell’arte contemporanea, evidenziando, con la forza dell’arte, l’imprescindibilità dell’ambiente naturale. L’artista fondatrice di Opera Bosco, Anne Demijttenaere, in collaborazione con Costantino Morosin e altri artisti, traccia il percorso e realizza un sistema di istallazioni di Arte nella Natura inaugurato e aperto al pubblico nel 1996. Una declinazione del movimento internazionale di Arte nella Natura che rivoluziona la percezione e il senso dell’arte.

Un percorso museale espositivo, ricreativo e didattico su tre ettari di Bosco nella Forra della Valle del Treja a Calcata. Un Museo laboratorio dove gli artisti, nella realizzazione delle opere, estendono il concetto di estetica all’ecosistema, utilizzando esclusivamente il materiale naturale proprio del Bosco. Opere biodegradabili che nascono, per lo più, dal materiale ricavato dalla manutenzione del Bosco che diventa materia prima per la realizzazione delle opere. Operato di grande valore ambientale e sociale che indica una via ecologica simbolica alla produzione di qualità totale.

Opere effimere dunque, che vivono più o meno a lungo, memorizzate con le tecniche digitali che ne permettono la diffusione. Opera Bosco organizza visite guidate seminario settimanalmente, laboratori didattici con accademie di belle arti, artisti e gruppi amatoriali annualmente. Programma spettacoli e concerti che si svolgono nei tre anfiteatri all’aperto all’interno del Museo.

Opera Bosco è un luogo e un modus che può essere replicato in altri ambienti naturali, come per esempio a Venezia dove, promossa dal MIBACT, ha partecipato alla mostra della Biennale di Architettura 2014, con la realizzazione d’istallazioni sull’Isola della Certosa e nel 2015, con un’istallazione monumentale realizzata collettivamente da cinque artisti sull’Isola di San Secondo.

 

INFO e prenotazioni
WhatsApp: 328 276 9123

e-mail:  operabosco@operabosco.eu
https://luoghidelcontemporaneo.beniculturali.it/opera-bosco—museo-di-arte-nella-natura

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli correlati

Percorrere i sentieri di Opera Bosco significa anche immergersi nella ricca biodiversità di questa Valle che ci trasporta nell’immaginario di foreste tropicali

Trascorsi di rilievo
In evidenza

Shinrin Yoku - “Bagno di foresta”- sabato 15 maggio dalle ore 10 alle ore 16

Esplora